Interior Innovation Award Best of Best riscosso da Mdf grazie alla libreria Minima 3.0

Interior Innovation Award Best of Best riscosso da Mdf grazie alla libreria Minima 3.0

In occasione di imm Cologne 2014, a pochi mesi dal debutto al Salone Internazionale del Mobile 2013, la libreria Minima 3.0 ha ottenuto il massimo riconoscimento del Premio Interior Innovation Award ,  il “Best of Best 2014”  per la  categoria Furniture.

Il prestigioso premio, istituito da imm Cologne in collaborazione con il German Design Council, viene assegnato annualmente ai prodotti delle aziende espositrici che hanno saputo distinguersi per il carattere innovativo del progetto.

 

Minima 3.0 rappresenta il restyling di un classico della produzione MDF Italia.

Minima, la storica libreria in alluminio progettata nel 1997 e premiata nel 1998 con la Menzione d’onore al XVIII Compasso d’Oro ADI, ha rappresentato in quegli anni un elemento di rottura rispetto alla tradizione, sia per l’utilizzo dell’alluminio che per l’ingegnoso sistema di tamponamento dei vani tramite schienali, fianchi ed ante sempre riposizionabili, che permettevano di modificare facilmente e velocemente l’aspetto estetico della libreria creando, spostando o eliminando vani a giorno o chiusi.

L’obiettivo che l’azienda si è posta, affidando allo studio Fattorini + Rizzini + Partners in collaborazione con il Centro Progetti dell’azienda il compito di rivisitare e attualizzare Minima, è quello di far vivere al prodotto una seconda giovinezza.

Dalle riflessioni dei designer si materializza Minima 3.0, tre come gli elementi cardine che compongono il sistema: mensola, montante, contenitori.

I designer hanno effettuato una rilettura del progetto iniziale in un’ ottica più moderna,  considerando le mutate esigenze economiche e sociali per rendere il prodotto più attuale ed in linea con le richieste ed il gusto del mercato.

L’ intervento ha generato un disegno ancora più essenziale attraverso la riprogettazione del sistema strutturale degli elementi sia verticali, sia orizzontali. La mensola è stata ripensata e realizzata in estrusione di alluminio per garantire una miglior performance strutturale ed estetica.

Nella versione attuale le mensole sono perfettamente accostabili restituendo la percezione di un unico piano, grazie alla completa e perfetta integrazione dei montanti di raggio ridotto.

Anche il sistema dei contenitori è stato risolto secondo i principi della filosofia progettuale dell’azienda, prevedendo dei moduli a giorno, con anta, ribalta e cassetti semplicemente in appoggio all’interno della struttura e riposizionabili con estrema facilità.

Il restyling effettuato ha modificato l’aspetto estetico del prodotto. Minima 3.0 ha un nuovo look: abbandona la severa ed algida immagine di libreria in alluminio per vestire l’eleganza atemporale del bianco e del nero e dei brillanti colori – giallo senape, arancione, rosso, blu – dei contenitori a giorno ottenendo così l’effetto di una vivace composizione pittorica che rievoca un quadro di Mondrian.

Minima 3.0 è un versatile e trasversale elemento d’arredo che, giocando con il colore, i differenti materiali e le diverse tipologie di contenitori, si adatta a qualsiasi contesto, ambiente e stile abitativo con un’estetica sempre diversa e sorprendente.

 

Struttura

Montante in alluminio sezione 1,5×1,5 cm e ripiano in estrusione di alluminio, spessore 1,5 cm, disponibile nelle lunghezze di 60, 90 e 120 cm.

Montanti e ripiani vengono assemblati tra loro tramite un  invisibile sistema di giunzione che conferisce  alla struttura stabilità e una particolare resistenza ai carichi.

Finitura: verniciata opaca nei colori bianco e  grigio grafite.

 

Tipologia

Sistema realizzato interamente in alluminio riciclabile al 100%, disponibile nella variante a terra e pensile in profondità 33 cm.

Minima 3.0 nella versione a terra è disponibile in sei diverse altezze: 42,5 cm, 79 cm, 115,5 cm, 152 cm, 188,5 cm e 225 cm.

Minima 3.0 nella versione pensile è disponibile in quattro altezze: 38 cm, 74,5 cm, 110 cm e 147,5 cm.

Altezza interna dei vani sempre di 35 cm.

 

Tipologia contenitori

I contenitori, realizzati in fibra di legno a media densità, (spessore 8 mm) sono disponibili sia nella finitura laccata opaca microgoffrata in bianco, arancione, blu avio, giallo senape, verde, rosso scuro, sia nella variante essenza in legno naturale, naturale grigio e naturale nero.

I contenitori possono essere utilizzati sia per la versione a terra che pensile.

Gli elementi, disponibili in larghezze 30, 60 e 90 cm. profondità 33 cm e altezza 35 cm, vengono posizionati in appoggio all’interno della struttura.

 

I contenitori si declinano in 5 varianti:

 

  • contenitore a giorno L30 cm
  • contenitore a giorno con ripiano interno L30 cm
  • Contenitori con ribalta L60 e L90 cm

elementi con anta con apertura a compasso verso il basso, dotata di meccanismo a scomparsa con cavo in acciaio inox e sistema di ammortizzazione

  • Contenitori con anta L60 e L90 cm

Elementi con anta dotata di apertura a compasso verso l’alto con meccanismo “stop multiposizione” e funzione frenante. Questo sistema consente di mantenere l’anta in qualsiasi posizione di apertura con movimento soft e silenzioso in fase di chiusura.

  • Contenitori a doppio cassetto L60 e L90 cm

I cassetti sono dotati di sistema “push pull” in apertura e con guide ad estrazione totale a scomparsa.

Pin It